New deal per il distributore di calzature

Area Sport: con So Simple si apre all'e-shopping e punta alle acquisizioni

Nuovi orizzonti per Area Sport, il player nel settore della distribuzione di calzature in Italia è stato recentemente acquisito dall'agenzia di comunicazione torinese So Simple. L'obiettivo è cavalcare i cambiamenti nel comparto della distribuzione, dove si impone l'e-shopping, e spingere sulla forza di peneatrazione dei brand internazionali sul mercato italiano. Il new deal sotto i riflettori al prossimo Pitti Uomo.

 

La liaison punta inoltre ad aumentare le opportunità di business tramite l'acquisizione di nuovi marchi del footwear, ma anche dell'abbigliamento, oltre a creare servizi innovativi per i marchi.

 

La nuova proprietà è già al lavoro, accanto a Sara Brancati, da cinque anni general manager di Area Sport, realtà che ha debuttato nel 1999 con la licenza distribuitiva delle scarpe Lacoste e che oggi ha in portafoglio i marchi Sperry, Scholl, O’Neill, Emu Australia, Sandqvist, Vibram Furoshiki, Moonstar e Shoes Like Pottery.

 

Una sfida importante per l'agenzia torinese, nata nel 2010 dall'intuizione di un gruppo di imprenditori con alle spalle esperienze maturate in progetti web di successo. Tra le case history più significative, da citare Bakeca.it (classificato tra i primi 150 siti italiani con più traffico), ScuolaZoo.com (primo sito italiano per studenti) e PromoQui.it (aggregatore di volantini della gdo).

c.me.
stats