New Guards Group resta licenziatario

Lvmh rileva il 60% di Off-White da Virgil Abloh

Lvmh ha annunciato l’acquisto del 60% di Off-White LLC, la società che controlla Off-White, mentre il fondatore Virgil Abloh manterrà il restante 40%, continuerà esserne il direttore creativo così come continuerà a guidare il menswear di Louis Vuitton.

Ma l'intesa tra il colosso del lusso di Bernard Arnault e il creativo quarantenne di Chicago va oltre il passaggio di quote in Off-White, perché Abloh, come si legge nel comunicato diffuso per annunciare il deal, collaborerà con altre società del gruppo francese, non solo quelle della moda e lavorerà al lancio di nuovi marchi.

Nulla cambia per il momento nel rapporto tra Off-White e New Guards Group: la società, acquistata nel 2019 da Farfetch, è legata al brand da un contratto di licenza pluriennale e rimarrà un partner operativo per Off-White.

L'acquisizione conferma il momento dinamico che sta attraversando il settore del lusso sul fronte delle M&A, con Bernard Arnault asso piglia tutto: il numero uno di Lvmh è impegnato direttamente con il fondo L Catterton, che nelle ultime settimane ha messo a segno due super acquisizioni: la maggioranza di Etro e il controllo di Birkenstock.

Il marchio Off-White non comunica ufficialmente i dati di fatturato, ma secondo stime di mercato le vendite del marchio dovrebbe collocarsi intorno ai 400 milioni nel 2020. In una recente intervista Andrea Grilli, ceo di New Guards Group, aveva dichiarato che in 5-10 anni il brand Off-White avrebbe toccato un miliardo di fatturato.



an.bi.
stats