new york fashion week

Tommy Hilfiger: il bot Tmy.grl anticipa l’e-commerce del futuro

In occasione della sua sfilata #Tommynow, un evento che si è svolto nel corso di due giorni a New York, Tommy Hilfiger ha lanciato la sua prima esperienza di conversational-commerce, grazie all’intelligenza artificiale. Successo in particolare per i capi della capsule TommyxGigi, che hanno collezionato 80mila visualizzazioni sul sito tommy.com solamente venerdì 9 settembre.

 

La casa di moda ha comunicato che le vendite sulla piattaforma sono aumentate del 220% rispetto alla medesima giornata dello scorso anno.

 

Sul fronte dell’innovativo conversational-commerce, l'azienda utilizza il bot Tmy.grl, accessibile attraverso Facebook Messenger, per intrattenere conversazioni one-to-one con i consumatori, che sostanzialmente sono inviati a vedere la sfilata di Tommy Hilfiger per l’autunno-inverno 2016/2017 e fare acquisti dei loro capi preferiti della collezione, compresa la capsule TommyXGigi, disegnata in collaborazione con la super top e influencer Gigi Hadid.

 

Il bot Tmy.grl replica l’immediatezza e la personalizzazione di un’esperienza “stile concierge” su Messenger: basato sull’intelligenza artificiale, Tmy.grl “impara” le abitudini del consumatore con l’intento di prevedere i contenuti richiesti, le informazioni e il coinvolgimento che gli utenti si aspettano.

 

Con Tmy.grl, Tommy Hilfiger prefigura come sarà probabilmente l’esperienza del commercio elettronico nel futuro: mentre l’acquisto e tutti i dettagli di pagamento sono mantenuti al sicuro all’interno di tommy.com, le conversazioni avverranno all’interno di Messenger, compresa la conferma finale dell’acquisto.

 

«L’innovazione digitale è al centro della nostra strategia di democratizzazione della moda e il bot Tmy.grl su Messenger introduce un nuovo livello di accessibilità, coinvolgimento e personalizzazione per il nostro pubblico globale», ha commentato lo stilista, il cui ultimo show a New York ha fatto molto parlare di sé.

 

All’evento fisico, tenutosi su due giorni a Pier 16 del South Street Seaport e ispirato alle attrazioni classiche dei moli, da Coney Island a Santa Monica, ha fatto seguito la possibilità di acquistare immediatamente la collezione vista in passerella attraverso touchscreen digitali e, a distanza, su tommy.com e sui canali social del brand Instagram, Snapchat, Facebook e Pinterest, coronando appieno la filosofia del “see now, buy now”.

 

stats