No progetti di espansione retail

Ferruccio Ferragamo: «Il gruppo non è in vendita»

In occasione dell’assemblea dei soci di oggi, Ferruccio Ferragamo ha ribadito: «Salvatore Ferragamo non è in vendita».

«C'è tanto da fare, abbiamo un nuovo a.d. fantastico con tante energie, ma non c'è stato alcun approccio diretto da nessuno per un'eventuale acquisizione», ha spiegato il presidente del gruppo del lusso.

All’appuntamento con gli azionisti non sono emerse indicazioni sull’avvio del 2019 ma Ferragamo ha fatto sapere che nel medio e lungo termine non ci sono progetti di espansione del network dei negozi.

Il ceo della Salvatore Ferragamo è Micaela Le Divelec Lemmi, che nella seduta odierna gli azionisti hanno nominato consigliere del board. La manager era già stata cooptata nel luglio 2018, in sostituzione di Raffaela Pedani e i suoi incarichi scadranno con l’approvazione del bilancio d’esercizio 2020, come per gli altri amministratori in carica.

L’assemblea ha approvato il bilancio 2018 chiuso con un utile pari a 83,3 milioni di euro e ha dato l’ok alla distribuzione di un dividendo di 0,34 euro per azione, per complessivi 57,4 milioni.

e.f.
stats