nomine

Amandine Ohayon (ex L'Oréal) sale alla guida di Pronovias

Il player spagnolo di weddingwear Pronovias ha nominato Amandine Ohayon, 42 anni, nuovo chief executive officer. La manager assumerà l'incarico a partire dal primo marzo 2018, dopo un periodo di passaggio di consegne con il ceo in uscita Andres Tejero.

 

Durante la sua carriera ventennale, Ohayon ha diretto il lancio di nuovi prodotti, lo sviluppo di marchi internazionali, l’espansione rapida di negozi, seguendo la pubblicità, il marketing, gli eventi e il digital marketing/social media per alcuni dei brand luxury di L’Oréal, tra cui Lancôme, Kiehl’s, Shu Uemura, Biotherm, Armani e Ysl.

 

Di recente è stata managing director per L’Oréal Luxe, Uk e Irlanda, con particolare attenzione al retail, alla comunicazione digitale e alle risorse umane.

 

Jean-Baptiste Wautier, chairman di Pronovias e managing partner di BC Partners, ha ringraziato Andres Tejero per il suo importante contributo e si è detto ottimista sul futuro: «Amandine Ohayon - ha commentato - è talentuosa e collaborativa. La sua vasta conoscenza del mercato del lusso sarà cruciale per il management di questa maison eccezionale. Sono sicuro che lei abbia l’esperienza, le capacità manageriali e la leadership per costruire su quanto è stato realizzato fino a ora e per accelerare lo sviluppo di Pronovias, in particolare nel Nord America».

 

Con sede a Barcellona, l'azienda è tra i leader mondiali nel settore del weddingwear, avendo vestito spose in 90 Paesi per più di 50 anni.

 

Unica realtà di abiti da sposa menzionata nella Top 100 Global Powers of Luxury Goods di Deloitte, Pronovias distribuisce in suoi capi in 3.800 punti vendita wholesale e 45 negozi monomarca.

 

stats