nomine

Paul&Shark arruola Enrico Airoldi come direttore generale

Paul&Shark rafforza la sua struttura manageriale con Enrico Airoldi, che assumerà la carica di direttore generale. Il manager milanese, che proviene da Lardini, riporterà direttamente al presidente del brand, Andrea Dini.

 

«L'ingresso di Enrico Airoldi - commenta Dini - segna un passaggio importante nella strategia di crescita dell'azienda. La sua esperienza e visione rappresentano asset fondamentali per il potenziamento dello sviluppo internazionale di Paul&Shark».

 

Il compito del neo direttore generale sarà infatti quello di consolidare e implementare la strategia di sviluppo del marchio, in un'ottica di acquisizione di nuove quote di mercato, definendo e gestendo le strategie commerciali di Paul&Shark a livello mondiale.

 

Prima degli incarichi dirigenziali da Lardini, Enrico Airoldi ha militato in aziende della moda e del lusso come Loro Piana, Incotex e Malo.

 

Il manager dovrà cimentarsi con un lifestyle brand storico, fondato nel 1976 da imprenditori nel campo tessile fin dal 1921. Noto per il suo logo a forma di squalo, Paul&Shark - che è prodotto e distribuito da Dama - propone collezioni uomo, donna e bambino made in Italy, oltre a diverse capsule collection ispirate al mondo della nautica e dell'avventura.

 

Il marchio è presente in 73 Paesi, con oltre 250 punti vendita monomarca, tra cui in via Montenapolene a Milano, in Faubourg St. Honoré a Parigi, in Madison avenue a New York, in Rodeo Drive a Beverly Hills e in Nanjing road a Shanghai.

 

stats