nomine

Roy Luwolt diventa ceo di Ungaro

Roy Luwolt, conosciuto per essere il fondatore, con Mary Alice Malone, del brand di calzature Malone Souliers, ha vinto gli FN Achievement Awards e ricevuto un'altra carica: quella di ceo del prêt-à-porter Emanuel Ungaro.

 

La notizia è stata data in diretta sul palco degli "Oscar" della calzatura, promossi dal magazine Usa Footwear News, dove Luwolt si è aggiudicato il FNAA Emerging Designer Award per la sua collezione di scarpe, lanciata nel 2014.

 

Dall'inizio di quest'anno la griffe francese, dal 2005 nell'orbita di Aimz Acquisition e da otto anni guidata dal direttore generale Marie Fournier, è al centro di una rivoluzione: a marzo 2017 è stato nominato Marco Colagrossi come nuovo direttore creativo al posto di Fausto Puglisi e dopo il divorzio con il suo ex produttore Modalis e il passaggio al nuovo licenziatario Cieffe, in base a indiscrezioni sembra la produzione sia ora gestita all'interno.

 

Sei mesi fa tra le new entry Ungaro aveva anche cooptato Angela Casiero, manager con il compito di supervisionare operation, marketing strategico, relazioni pubbliche e pr nel Nord America (nella foto, un'immagine di Roy Luwolt, tratta dal suo profilo Instagram).

 

stats