nomine

Un ex Jimmy Choo per Versace Usa

A partire da oggi (1 febbraio) Brian Henke è il nuovo ceo di Versace Usa. Il manager, che proviene da Jimmy Choo Usa, prende il posto di Michele Sodi, nelle fila dell'azienda dal 2009, che ha lasciato l'incarico per dedicarsi alle sue attività di consulenza.

 

Henke vanta un'esperienza di lungo corso nel settore del lusso: prima di approdare da Jimmy Choo, dove è rimasto per otto anni, la lavorato 11 anni da Prada, sia negli Stati Uniti che in Europa, fino a diventare vice president of retail presso Prada Usa.

 

Jonathan Akeroyd, ceo di Gianni Versace, si è detto ottimista sul futuro: «Considerati i successi ottenuti da Brian sia con Jimmy Choo che con Prada e la sua profonda conoscenza del mercato del lusso, sono certo che il marchio sia in ottime mani con la sua leadership».

 

Al tempo stesso ha ringraziato Sodi, entrato ai vertici della divisione statunitense della griffe otto anni fa, dopo essere stato presidente di Jil Sander America: «Siamo molto riconoscenti a Michele Sodi per il suo contributo dato alla società e gli auguriamo il meglio per i suoi nuovi progetti imprenditoriali».

 

stats