Nuova showroom in via Tortona

Per Liu Jo Shoes 44 milioni di fatturato e +30% nella campagna vendita PE21

Eli srl, joint venture interamente dedicata alle calzature Liu Jo, si appresta a chiudere il 2020 con un fatturato di 44 milioni di euro, in crescita di oltre il 30% rispetto al 2019.

Una performance finanziaria frutto di una campagna vendite SS21 che ha segnato un incremento di oltre il 30% rispetto alla contro-stagione e che è stata coordinata dalla nuova showroom milanese di via Tortona, inaugurata a settembre.

Un successo commerciale nel segno dell’espansione internazionale per Eli, realtà nata dall’intuizione di Marco Marchi, amministratore unico di Liu Jo, e Maurizio Croceri, ceo e shareholder della società, che ormai realizza all'estero il 60% del fatturato globale, grazie alla crescita di mercati come Russia, Germania, Benelux, Europa dell’Est, Francia e Spagna.

La nuova showroom è uno spazio di 310 metri quadrati, con una superficie espositiva di quasi 260 metri quadri, che si trova nello stesso complesso che ospita la showroom abbigliamento del brand.

Ma le novità per Liu Jo Shoes non si limitano a Milano: anche l’headquarter marchigiano di Eli ha recentemente cambiato look dando spazio a Locker Room, una vera factory interna all'azienda che ospiterà creativi, designer e talenti emergenti, con l’obiettivo di creare prodotti firmati Liu Jo Shoes.

«Nonostante il periodo storico che stiamo vivendo - commenta Marco Marchi - con Eli siamo riusciti a raggiungere traguardi importanti che, stagione dopo stagione, continuano a fare la differenza sul mercato. Questo progetto rappresenta uno degli elementi centrali dell’universo Liu Jo e gli obiettivi per il futuro continuano a essere ambiziosi, con la volontà di potenziare ulteriormente il business calzature e continuare su questa strada».

 

an.bi.
stats