NUOVI PROGETTI PER IL BRAND DI STREET LUXURY

Au197Sm lancia il kidswear e prepara il debutto alla Milano fashion week

Il brand di prêt-à-porter e couture Au197Sm fondato dall'imprenditore Stefano Maccagnani amplia gli orizzonti e mette in cantiere una serie di nuovi progetti, che vedranno la luce a partire dal 2019.

Il primo in ordine di tempo sarà il lancio del kidswear, previsto in occasione di Pitti Immagine Bimbo dal 17 al 19 gennaio a Firenze: la collezione si chiama Tot (marmocchio in inglese) e traduce l'esprit innovativo e high-tech del marchio in piccole taglie, dai 4 ai 14 anni.

Dedicata sia a maschi che a femmine, la linea è sinonimo di un total look che include abbigliamento e accessori (dalle scarpe alle bag, fino a cappellini e sciarpe), dove le applicazioni in oro e metalli preziosi e le fusioni a ultrasuono (elementi distintivi del brand) si sommano all'utilizzo di materiali nuovi a misura di bambino, come l'ovatta naturale leggera in soia, utilizzata per l'imbottitura di alcuni capispalla. Non mancheranno tessuti riflettenti e catarifrangenti, per creare outfit dinamici e divertenti.

Successivamente al debutto della linea bimbo, Au197Sm si concentrerà sulla collezione di womenswear, pronta a fare il suo ingresso alla fashion week milanese a febbraio.

«Dopo la partecipazione all'ultima edizione di Altaroma lo scorso giugno, Milano rappresenta una tappa importante per lo sviluppo del brand - racconta a fashionmagazine.it il direttore creativo Paola Emilia Monachesi -. Stiamo preparando un format particolare, non la solita sfilata. Un evento esperienziale, in sintonia con il concept del marchio».

L'happening servirà anche da apripista per gli sviluppi retail di Au197Sm: «Attualmente dialoghiamo con una settantina di clienti a livello internazionale, che contiamo di triplicare grazie alla partnership stretta con Studio Zeta - precisa Monachesi - ma abbiamo in programma anche il nostro ingresso nel canale monomarca. L'obiettivo è di approdare con il primo negozio a Milano o Parigi nel 2019».

a.t.
stats