si punta al 30% entro il 2020

Mango: nel 2018 le vendite online sono già il 20% dei ricavi

Mango centra la sfida dell’e-commerce: le vendite online dell'azienda continuano a crescere e nel 2018 hanno raggiunto il 20% del fatturato totale, un obiettivo conseguito due anni prima del previsto. Prossimo traguardo, toccare quota 30% alla fine del 2020.

Le vendite del marchio spagnolo su mobile hanno sorpassato nuovamente quelle da desktop, raggiungendo il 50% del totale delle attività digitali dell’azienda, sette punti in più rispetto al 2017.

Risultati possibili anche grazie al successo del sito di Mango, che ha avuto più di 550 milioni di visite nel 2018, di cui 73% tramite dispositivi mobili.

«L'anno scorso - ha dichiarato Elena Carasso, direttore del dipartimento Online&Client del retailer spagnolo - siamo riusciti a registrare una crescita doppia rispetto a quella del 2017, e questo ci ha permesso di raggiungere l’obiettivo del 20% in due anni, invece dei quattro stimati nel 2016».

L’azienda fondata dall’imprenditore Isak Andic vende sul web in più di 80 Paesi, offrendo la consegna 24 ore dopo l’effettuato acquisto, con diverse possibilità di destinazione nelle principali città europee (anche a domicilio) e di ritiro.

c.bo.
stats