Omnicanalità e travel retail tra i focus

Moncler: acquisti in Borsa dopo la pubblicazione dei risultati annuali

Il fatturato 2018 di Moncler si attesta a 1,4 miliardi, in aumento del 19% (+22% a tassi costanti). L'ebitda sale a 500,2 milioni (+21,5%).

Sulla base delle buone performance, il titolo segna un +10,7% alla Borsa di Milano e passa di mano al prezzo di 37,32 euro per azione. Inoltre gli analisti di Jefferies oggi hanno alzato il target price del titolo a 39 euro dai 37 precedenti, mentre gli esperti di Kepler Cheuvreux lo hanno portato a 40 euro (fonte: Reuters).

Nell’anno il gruppo ha totalizzato 414 milioni di ebit, dai precedenti 340 milioni. L’ebit margin è passato dal 28,6% al 29,2%. L’utile ha registrato un +33% a 332,4 milioni, beneficiando del Patent Box (circa 31 milioni di euro).

I risultati della società guidata da Remo Ruffini sono sostenuti anche dal buon andamento del quarto trimestre: +20% i ricavi a 548 milioni di euro.

Le vendite online continuano a crescere a doppia cifra su base annuale, come si legge nel report della società del Galletto, e nel 2019 l’obiettivo è raggiungere con l’omnichannel il Giappone e gli Stati Uniti, dopo che nel 2018 è stato raggiunto il mercato Emea.

Nella seconda parte di quest’anno è inoltre previsto il lancio dell’e-commerce diretto in Corea. Per incrementare engagement e conversion, Moncler si focalizzerà sui social media, sulla seo (search engine optimization), sui media online e sul consumer data driven marketing.   

Sul fronte del retail fisico, sono previsti investimenti nel travel retail, dove fa shopping la Next-Gen: alle 10 location avviate nel 2018 dovrebbero aggiungersene altrettante per la fine del 2019, fino ad arrivare a 30 location nel 2020. In previsione saranno sviluppati anche prodotti ad hoc, con vetrine e visual merchandising dedicati.

Alla fine del 2018 il brand contava in totale 193 monomarca, dai 181 dell’anno prima. Gli store monobrand wholesale sono passati da 46 a 55.

A livello di prodotto, l'azienda anticipa che si focalizzarà su aree-chiave come Moncler Genius (nella foto un look della collezione 4 Moncler Simone Rocha, nell'ambito del progetto), l'ottimizzazione dei processi, la maglieria, le calzature e i leather goods.

e.f.
stats