opening

Anche Zanellato vola in Russia: primo store estero al Crocus mall

Si allunga la lista dei brand made in Italy che tornano a scommettere sulla Russia. L'ultimo in ordine di tempo è il marchio vicentino di pelletteria Zanellato, che ha scelto l'ex Unione Sovietica come prima tappa per la sua espansione retail all'estero. Il monomarca si trova a Mosca, all'interno del Crocus mall.

 

«La Russia rappresenta una sfida incredibile nel percorso di sviluppo internazionale del nostro brand - commenta il presidente e direttore creativo Franco Zanellato -. Stiamo investendo molto nel retail, utilizzando diversi format, dal corner al pop-up, dallo shop-in-shop fino al flagship store».

 

Lo spazio, che si aggiunge alla boutique italiana in via Bagutta a Milano, si sviluppa su una superficie di 70 metri quadri ed è caratterizzato da tre grandi vetrine.

 

L'allestimento interno, curato dallo stesso Franco Zanellato, punta su elementi espositivi in metallo color bronzo, tonalità beige e un escluisvo formato display a cornice, che permette di «presentare le collezioni come delle vere opere d'arte».

 

L'azienda si appresta a chiudere il 2016 con un fatturato di 11,5 milioni di euro, in crescita del 20% sull'anno precedente.

 

stats