opening

Braintropy debutta nel retail e apre il primo monomarca ad Arezzo

Il marchio di borse componibili Braintropy sceglie Arezzo come primo step per la sua avanzata nel retail. Il negozio si trova in via Garibaldi 79, proprio nel cuore di quella Toscana che nel 2013 ha visto nascere il brand, fondato da Salvio Rollo.

 

Il concept del punto vendita resta fedele al concept di Braintropy, che con il lancio della "Patty Toy" nel 2014 ha fatto propri i concetti di gioco, personalizzazione e trasformazione, grazie a corpo, pattina e manico della borsa acquistabili separatamente, per consentire a ciascuno di giocare con il proprio gusto.

 

«Personalizzare – dichiara Salvio Rollo - significa creare qualcosa di unico, qualcosa che ci appartiene, che è dentro di noi. Lo stile è fatto di dettagli. Quando ho creato Braintropy l’ho pensato come un brand libero, in continua evoluzione. Se la moda è linguaggio, Braintropy racconta una storia di fantasia, di libertà. Questa nuova apertura è un passo importante per raccontare, ancora di più e sempre meglio, tutte le sfumature della nostra idea».

 

Il nuovo negozio di Arezzo - primo passo di un progetto retail molto più ampio che prevede prossime aperture in Italia e all’estero - espone in un assortimento dedicato tutti i modelli delle collezioni. All’interno dello store i clienti possono giocare con oltre 2mila differenti combinazioni per creare la propria Patty Toy, scoprire special edition e capsule collection.

 

In occasione dell’inaugurazione è stato presentato anche il progetto "Patty Toy feat. Motor Village Italia: Your OptiCar Illusion", una capsule collection di sei borse che giocano, scambiandosi i ruoli, con la carrozzeria delle autovetture.

 

stats