Palmieri: «chiusura più brillante del previsto»

Il Gruppo Piquadro torna in utile nel fiscal year

Il cda del Gruppo Piquadro ha approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 marzo 2022, all’insegna di ricavi consolidati pari a 149,4 milioni di euro (+31,7%), come già annunciato in un primo momento.

In crescita l’ebitda, che si attesta a 25,3 milioni di euro dai precedenti 10,5 milioni, mentre l’ebitda adjusted è di 12,1 milioni, in miglioramento di 14 milioni rispetto al dato negativo di 1,87 milioni al 31 marzo 2021.

9,2 milioni è la cifra relativa all’ebit, a sua volta in aumento (di circa 13,9 milioni di euro) dal rosso di 5,6 milioni dell’anno passato. Quanto all’ebit adjusted, supera gli 8 milioni, ossia 13,7 milioni in più dal dato negativo per 5,6 milioni nel precedente fiscal year.

Il risultato netto consolidato è di 4,4 milioni di euro, 10,2 milioni circa in più in confronto con i -5,8 milioni del 31 marzo 2021.

Ancora negativa per 33,4 milioni, dai passati 53,1 milioni di debiti finanziari derivanti dall’applicazione dell’Ifrs, la posizione finanziaria netta. Positiva invece e pari a 19,8 milioni la posizione finanziaria netta adjusted.

Il presidente e a.d. Marco Palmieri definisce «molto positivi sotto ogni punto di vista» i risultati dell’esercizio, «che si è concluso più brillantemente di quanto non fosse in previsione, con il recupero migliore da parte del brand Piquadro che, insieme a The Bridge, è tornato a essere un solido generatore di cassa».

Palmieri si dice soddisfatto anche di Lancel, «che oltre ad aver registrato un incremento di fatturato del 26,3% è tornato a break-even in termini di ebitda». Visto il buon andamento dei primi mesi dell’esercizio in corso, l’imprenditore prevede «una crescita di fatturato e profittabilità più che proporzionale, pur in un contesto estremamente incerto. Continuiamo a investire per lo sviluppo dei tre marchi, nella consapevolezza che ognuno è definito da un universo valoriale forte e di grande potenziale».

A Marco Palmieri e alle prospettive del Gruppo Piquadro è dedicata una delle interviste di apertura del numero 2 di Fashion, in distribuzione a Pitti Uomo e Milano Moda Uomo e consultabile come e-paper su fashionmagazine.it.

A cura della redazione
stats