partnership

La sartorialità di Kiton sale sugli yacht Benetti

Da un lato Kiton, simbolo dell'arta sartoria napoletana, dall'altro Benetti, il più antico cantiere di yacht al mondo: le due realtà made in Italy hanno unito le forze per offrire al consumatore finale «un'esclusiva esperienza bespoke», con servizi pensati ad hoc.

 

«Obiettivo della collaborazione è dedicare una crescente attenzione ai nostri clienti che scelgono uno stile di vita unico ed esclusivo», spiega Antonio De Matteis, ceo di Kiton (nella foto), che aggiunge: «Eccellenza e qualità. Sono questi gli elementi alla base della partnership, di cui siamo molto orgogliosi. Benetti sposa pienamente questo dna: family-feeling, innovazione, stile e qualità».

 

La sinergia tra le due aziende prevede che i sarti professionisti di Kiton siano a disposizione degli armatori Benetti in occasione dei boatshow internazionali in programma fino al 2017, con tappe a Cannes, Montecarlo, Fort Lauderdale, Miami, Dubai, Singapore e Hong Kong.

 

Al tempo stesso i top client del brand partnenopeo avranno un accesso privilegiato al mondo dei super yacht, grazie all'opportunità di entrare nei punti "Yachtique", vere e proprie lounge del lusso nautico, e nella boutique Benetti di Viareggio.

 

La collaborazione consente anche ai clienti vip del cantiere di yacht di programmare visite private presso le sedi Kiton di Napoli e Milano.

 

Kiton, fondato nel 1968 da Ciro Paone ad Arzano, vicino a Napoli, distribuisce le proprie collezioni uomo e donna attraverso 52 boutique monobrand in tutto il mondo.

 

Lo scorso aprile il marchio ha inaugurato il primo store a Tokyo, con un concept firmato dall'archistar Michele De Lucchi, a cui faranno seguito le aperture del secondo negozio a Parigi, del terzo a Mosca, a Ho Chi Minh City e all'interno del Palazzo Kiton a Milano, dove è previsto un grande progetto con boutique uomo e donna, sartoria, bar e ristorante napoletano.

 

stats