Persol, Ray-Ban e Maui Jim tra i partner dell’iniziativa

Amazon e Snapchat lanciano l'e-commerce in realtà aumentata. Il primo test è sugli occhiali

Amazon utilizzerà le lenti per lo shopping in realtà aumentata di Snapchat per consentire ai suoi utenti di provare virtualmente miglia di occhiali.

L’iniziativa prevede la prova, tramite l’app del social media, degli occhiali presenti nel catalogo di Amazon Fashion, utilizzando la fotocamera dello smartphone.

La nuova partnership tra il marketplace e il produttore di app social vedrà il coinvolgimento di brand di primo piano come Maui Jim (che fa capo al gruppo Kering), Persol, Oakley, Ray-Ban (di proprietà di Luxottica).

La collaborazione è solo l’ultima, in ordine cronologico, che vede Snapchat sperimentare nuove modalità di interazione per i suoi utenti coinvolgendo brand del lusso, ma anche dello sportwear e del fast fashion.

«Con l’innovazione e la tecnologia combinate tra Snap e Amazon, stiamo sbloccando nuove esperienze di prova entusiasmanti e divertenti per centinaia di milioni di Snapchatter», ha affermato Ben Schwerin, SVP of partnership di Snapchat -. Gli occhiali AR sono solo il primo passo della nostra partnership e non vediamo l’ora di continuare insieme la nostra innovazione».

Grazie al nuovo standard di acquisto elettronico, l’utente potrà scegliere il modello preferito e, nel caso, finalizzare l’acquisto con un clic, che rimanderà sul sito di e-commerce. Per creare l’esperienza degli occhiali, Amazon ha utilizzato il sistema di creazione di Snap chiamato Lens Web Builder, che permette di realizzare filtri digitali partendo da oggetti fisici, come i modelli presenti nel catalogo del colosso americano.

Al fianco dei prodotti da provare, si potranno visualizzare anche prezzi ed eventuali promozioni, che cambieranno in tempo reale qualora vi siano particolari iniziative in corso.

In passato altri brand hanno già utilizzato le lenti AR Shopping di Snapchat, tra cui Gucci, Dior, Puma, Chanel, Walmart, Lvmh.

an.bi.
stats