PITTI BIMBO 88

Au197Sm debutta nel kidswear con Tot

Il 2019 inizia con i fuochi d'artificio per Au197Sm, brand di prêt-à-porter e couture che fa capo a Belumbury Fashion Group (Eos Spa) di Stefano Maccagnani, imprenditore poliedrico che dal 2000 opera in diverse realtà industriali, dal settore automotive a quello bio-medicale.

A circa tre anni di distanza dal debutto nella moda con la linea di abbigliamento donna e il lancio della collezione maschile all'ultimo Pitti Uomo, il marchio aggiunge un altro tassello al business e muove i primi passi nel segmento del kidswear.

A Pitti Bimbo debutta infatti Tot, "marmocchio" in inglese, un total look per bambini e bambine dai 4 ai 14 anni con abbigliamento e accessori, dove le applicazioni in oro e metalli preziosi e le fusioni a ultrasuono che caratterizzano il concept di Au197Sm si sommano all'utilizzo di materiali nuovi a misura di bambino, com l'ovatta naturale leggera in soia, utilizzata per l'imbottitura di alcuni capispalla.

«I nostri interlocutori - racconta il direttore artistico di Au197Sm, Paola Emilia Monachesi - sono i picccoli shopper di nuova generazione: senza confini, di territorio e di stile. Viaggiare, giocare con i look e condividere ogni esperienza sono per loro non solo una passione o una scelta, ma l'unico modo d'essere che conoscono».

Dopo aver partecipato ai saloni fiorentini, il brand ha serbo altre novità, questa volta per la donna: «Lo scorso giugno abbiamo partecipato ad Altaroma - spiega la creative director - e ora siamo pronti a fare il nostro ingresso alla fashion week milanese. Stiamo preparando un format particolare, non la solita sfilata. Un evento esperienziale, dove spiccheranno una decina di pezzi scultura, in sintonia con il concept avveniristico di Au197Sm».

Intanto procede anche l'espansione commerciale, con l'idea di avviare i primi progetti in ambito retail: «Nel 2019 - informa Monachesi - contiamo di aprire il primo monomarca, con Roma come ipotesi più accreditata per testare il mercato, per portare poi Au197Sm in due piazze strategiche per lo shopping come Parigi e Milano».

Nella foto, Stefano Maccagnani e Paola Emilia Monachesi con alcuni piccoli modelli a Pitti Bimbo.

a.t.
stats