pitti uomo

Karl Lagerfeld unifica le collezioni e come stilista ingaggia il bodyguard

L'instancabile stilista tedesco si prepara a volare a Firenze portando in valigia importanti novità: la capsule Karl Lagerfeld curated by Sébastien Jondeau, personal assistant e guardia del corpo dal 1997, e una nuova strategia, volta a riunificare sotto l'ombrello di un unico brand le collezioni Lagerfeld e Karl Lagerfeld.

 

Palcoscenico per presentare al trade i progetti al via sarà Pitti Uomo, dal 9 al 12 gennaio, «una piattaforma entusiasmante - ha detto il ceo Paolo Righi a wwd.com - per mostrare la collezione e la visione del menswear di Karl Lagerfeld», oltre che questa nuova collaborazione con Sébastien Jondeau.

 

Autista, segretario personale, bodyguard dello stilista, Jondeau collabora con Lagerfeld da 20 anni ed è accanto a lui a tutti gli eventi. È stato anche fotografato in alcune campagne pubblicitarie e nel calendario Pirelli e il suo stile non passa inosservato.

 

La capsule, che sarà acquistabile a partire dal prossimo agosto, comprende capi casual, come una giacca di pelle, un cappotto nero, pantaloni neri aderenti, una maglia a righe e sneaker bianche: «Una versione ideale del mio guardaroba», ha detto Jondeau, ex modello e boxer, oggi 42enne.

 

stats