player complementari

The Lycra Company: intesa con HeiQ in nome dell'innovazione tessile

The Lycra Company e HeiQ hanno avviato un'ampia collaborazione, che mira a introdurre le proprie piattaforme di innovazione tecnologica applicata al tessile sui principali mercati globali del settore. Obiettivo, soddisfare ma anche anticipare le richieste crescenti da parte dei consumatori in termini di elasticità, termoregolazione, freschezza e sostenibilità.

«Questa intesa è il risultato di proficui scambi iniziati due anni fa - spiega Steve Stewart, chief brand and innovation officer di The Lycra Company -. Unendo i nostri punti di forza saremo i grado di promuovere in modo significativo l'innovazione all'interno dell'industria tessile».

Se The Lycra Company, attraverso marchi come Lycra, Coolmax, Thermolite e Tactel, si focalizza su fibre e soluzioni tecnologiche per l'abbigliamento e il personal care, HeiQ - fondata nel 2005 come spin-off del Politecnico Federale di Zurigo (Eth) e quotata al London Stock Exchange Main Market - combina tre aree di competenza come la ricerca scientifica, la produzione di materiali speciali e il branding di ingredienti per il consumatore, realizzando trattamenti e finissaggi evoluti, con performance avanzate in fatto di sostenibilità, gestione intelligente della temperatura, benefit antivirali e rapida asciugatura.

Il primo frutto della partnership diventerà realtà in occasione della prossima edizione del salone Intertextile di Shanghai a fine agosto: dall'associazione dei benefit antivirali e di freschezza di HeiQ con la qualità dei tessuti elasticizzati Lycra FreshFx dovrebbe scaturire la next generation del comfort.
A cura della redazione
stats