Prima l’e-shop, a ottobre uno store

K-Way fa rotta su Hong Kong in partnership con Bluebell Group

Il player della distribuzione luxury Bluebell Group sarà l’artefice dell’espansione del marchio K-Way a Hong Kong. Dopo il lancio sul mercato in modalità digital in questo mese di giugno, è prevista  per ottobre l'apertura del nuovo negozio fisico monomarca a Pacific Place, presso lo Swire Group, uno dei centri commerciali più esclusivi di Hong Kong.

L’iconico marchio francese, oggi in capo all’italiana BasicNet, che detiene anche i marchi Kappa, Superga, Briko e Sebago, è impegnato in un piano di espansione globale. Per questo step in Far East ha scelto di affidarsi a Bluebell Group, pioniere nella zona nello sviluppo di marchi e nella vendita al dettaglio, che gestisce oltre 150 label in tutta la regione.

Bluebell seguirà la presenza complessiva del marchio, inclusi uno store di e-commerce online, l'attivazione del marketing locale e le operazioni di vendita al dettaglio.

K-Way, come si diceva, sarà inizialmente presentato ai consumatori di Hong Kong attraverso l’e-shop k-way.com.hk e con un negozio fisico previsto per ottobre.

Trattandosi di un’etichetta che si rivolge principalmente a un pubblico giovane e attivo, con un mix di abbigliamento tecnico e moda, la previsione è che K-Way estenderà la sua presenza ulteriormente a Hong Kong e nella Cina continentale entro la fine dell'anno.

«Siamo orgogliosi di aprire il primo negozio monomarca K-Way a Hong Kong e felici di intraprendere un percorso verso una lunga presenza in città per il marchio e una lunga partnership tra BasicNet e Bluebell», ha spiegato Lorenzo Boglione, vice presidente esecutivo di BasicNet.

«Non abbiamo dubbi che K-Way diventerà per noi un anchor brand a Hong Kong, dove oggi il retail è orientato esclusivamente al consumo locale. Il marchio offre uno stile di vita desiderabile e accessibile, moda unisex e abbigliamento per bambini, che è uno dei nostri obiettivi principali per lo sviluppo di questo mercato», è il commento di Samy Redjeb, amministratore delegato del gruppo Bluebell per Taiwan, Hong Kong e Macao.

c.me.
stats