Primo capo indossato dall’attrice Michaela Coel

Dopo 17 anni e in attesa di possibili nuovi incarichi Riccardo Tisci rispolvera il suo brand

Riccardo Tisci torna a realizzare capi d’abbigliamento con il suo nome. Nel 2005, quando fu nominato direttore creativo di Givenchy, il designer italiano scelse di mettere in pausa il brand eponimo, ma a 17 anni di distanza (e dopo la rottura della partnership con Burberry) sembra intenzionato a riportarlo sul mercato.

La prima creazione di questo nuovo corso è stata pubblicata da Tisci sul suo profilo Instagram: a indossarla è una delle sue muse-amiche, l'attrice britannica Michaela Coel. Un look nero, il colore più amato dallo stilista, composto da gonna in pizzo drappeggiata e chiusa su un lato, body aderente e sandali.

Il tutto creato su misura per Coel, da indossare in occasione della prima londinese del suo nuovo film Marvel, Black Panther: Wakanda Forever. «La prima volta che ho incontrato Michaela – scrive a corredo della foto Tisci – ho subito capito che rappresenta ed esprime tutto ciò che una donna significa per me: libertà, bellezza, senso dell’avventura. Così oggi, 17 anni dopo aver fondato la mia prima etichetta, Riccardo Tisci, Michaela e io abbiamo deciso di creare un look che celebrasse la nostra creatività e amicizia, per la première londinese del suo nuovo film».

Parole che sembrano confermare il ritorno della sua label, in un momento in cui l’intero fashion system si interroga sul futuro professionale di Tisci. Erano in molti a prevedere per lo stilista una nuova direzione creativa. Recentemente si è tornati a parlare di un incarico per Versace, come accade frequentemente in virtù dell’amicizia personale con Donatella Versace.  

Resta quindi da capire se lo stilista intenda sviluppare seriamente il progetto del proprio marchio, o se preferisca elaborare progetti speciali nell’attesa che si concretizzino nuove opportunità di lavoro.

an.bi.
stats