Restyling barocco della boutique

Dolce&Gabbana riapre le porte in rue du Faubourg St. Honoré

Italia e Francia vanno a braccetto per Dolce&Gabbana, che riapre la boutique parigina, in rue du Faubourg St. Honoré, con uno stile del tutto rinnovato e dall’animo barocco. Lo store, realizzato in collaborazione con Eric Carlson dello Studio Carbondale, ospita le collezioni ready to wear, accessori e fine jewellery uomo-donna, oltre a un servizio di sartoria su misura in uno spazio che riflette l’estetica italiana e francese.

Oltre alla facciata, anch’essa restaurata, l’interno della boutique di 800 metri quadrati, sviluppata su due livelli, unisce la realtà femminile e maschile tramite diversi elementi architettonici, come le scale curve in marmo rosso Rouge de Roi, una che collega il primo piano dedicato alla donna con il piano terra, occupato dall’uomo, e l’altra che coniuga i due livelli dedicati all’universo femminile.

La stessa continuità viene espressa dai pavimenti di marmo a pattern a diamante (Fiori di Pesco, Salomè e Sequoia Red), che guidano chi entra fra le diverse stanze, arredate da mobili cilindrici in vetro, ottone e radica, tavoli e divani in velluto in perfetto stile barocco.

Per quanto riguarda l’aspetto decorativo, invece, lo store è arricchito da due mosaici in vetro e smalto di sette metri, realizzati a mano, raffiguranti Napoleone Bonaparte e Joséphine de Beauharnais.

Grazie anche all’accostamento dello stile architettonico dell’Impero Romano e di quello ornamentale dell’Impero Napoleonico, il new look della boutique fonde la realtà italiana con quella francese, rispecchiando il dna del brand e lo stile iconico firmato Dolce&Gabbana.

 

c.bo.
stats