rilanci

Costume National rilancia con Koji Udo e Yasutoshi Ezumi

Due nuovi stilisti prendono le redini creative di Costume National, marchio fondato più di 30 anni fa da Ennio e Carlo Capasa, ora in capo al fondo giapponese Sequedge: si tratta di Koji Udo per il menswear e Yasutoshi Ezumi per il womenswear.

 

La notizia viene lanciata da fashionnetwork.com, che ricorda come la label abbia attraversato una fase di transizione, durata un anno, in cui è stato venduta solo in Giappone e a Hong Kong, dove si trovano tre monomarca.

 

In questi negozi verranno distribuite le proposte disegnate da Koji Udo e Yashutoshi Ezumi, in vendita dall'autunno-inverno 2017/2018. Se ci sarà un'espansione distributiva, arriverà in un secondo momento.

 

Koji Udo, classe 1971, è artefice del marchio maschile Factotum, lanciato nel 2004. In precedenza è stato venditore presso il retailer Beams e ha ottenuto un diploma alla scuola Tokyo Mode Gakuen.

 

Yasutoshi Ezumi, in lizza per il Woolmark Prize nel 2016/2017, ha studiato alla Central Saint Martins di Londra ed è stato assistente di Alexander McQueen. Nel suo curriculum anche un'esperienza in Aquascutum London, con un focus sulla maglieria, fino al lancio nel 2010 del suo ready-to-wear donna.

 

Dopo il passaggio a Sequedge - già azionista di minoranza dal 2009 - avvenuto nel marzo 2016, Costume National aveva chiesto a maggio dello scorso anno l'ammissione al concordato preventivo presso il Tribunale Fallimentare di Milano. I negozi di Roma, Milano e New York erano stati chiusi (nella foto, da sinistra, Koji Udo e Yasutoshi Ezumi).

 

 

stats