riprende quota l'ipotesi kering

Hugo Boss: Frasers gela le voci di takeover

Non c'è Frasers Group nel futuro di Hugo Boss: con una nota ufficiale la società guidata da Mike Ashley ha smentito i rumor su un possibile takeover del brand, di cui possiede il 15,2% e per il quale si diceva avrebbe potuto sborsare 3,2 miliardi di euro.

Il fatto che proprio oggi Kering abbia riportato a casa oltre 800 milioni di euro dopo la vendita del 5,9% del capitale di Puma, da destinare a eventuali acquisizioni, ha riacceso le voci secondo cui il colosso francese potrebbe essere interessato al marchio, in piena fase di riorganizzazione.

Tra poche settimane si insedierà al comando un nuovo ceo, Daniel Grieder, ex top executive di Tommy Hilfiger

Quanto a Frasers, che già controlla House of Fraser e Jack Wills, a gennaio si è comprato per una somma non rivelata il rivenditore di moda griffata 
Psyche, con sede a Middlesbrough nel Nord della Gran Bretagna. Risale invece allo scorso novembre l’acquisizione del 37% di Mulberry, dal precedente 29,7%.
a.b.
stats