Roger Vivier cresce a due cifre

Tod’s: ricavi in calo ma meglio delle attese

Il cda del Gruppo Tod’s ha approvato nella serata di ieri i risultati preliminari delle vendite dell’esercizio 2019, scese del 2,6% a 916,1 milioni di euro (-3,7% a cambi costanti).

Il consensus degli analisti sentiti da Bloomberg prevedeva un giro d'affari inferiore, pari a 906,2 milioni.

Positivo l’andamento del quarto trimestre, al termine del quale il gruppo marchigiano ha totalizzato 238,4 milioni di fatturato, in crescita dell’1,7% rispetto al quarto trimestre 2018.

Nell’anno il marchio Tod’s è sceso a 461,8 milioni di ricavi (-7,4%) e Hogan si è attestato a 196,5 milioni (-4,7%). In calo anche Fay, con 56,3 milioni (-8,2%), mentre si muove in controtendenza Roger Vivier, che ha messo a segno una crescita del 15,6%, a 200,6 milioni (nella foto, una clutch Fleurissime).

«I risultati dell’ultimo trimestre - ha commentato Diego Della Valle, presidente del Gruppo Tod’s - hanno evidenziato un miglioramento del trend dei ricavi, nonostante gli effetti negativi riguardanti la piazza di Hong Kong. Ora si cominciano a vedere i primi segnali positivi della strategia adottata a suo tempo, mentre resta assolutamente prioritario tutelare la grande qualità dei nostri prodotti, l’Italian lifestyle raffinato e, sempre di più, la componente creativa, che attira nuovi consumatori alla ricerca di cose speciali. La competizione del settore del lusso è sempre più forte, pertanto dobbiamo essere bravi ad avere prodotti sempre speciali e desiderabili».

L’obiettivo di Della Valle è di realizzare in tempi brevi un modello di gruppo omni-channel, «che permetta di vendere prodotti attraverso la distribuzione diretta, i migliori e-tailer e i department store». Sarà invece sempre meno importante l'apporto del wholesale classico, che l’azienda sta cercando di contingentare, anche se questa scelta «sacrifica temporaneamente un po' i fatturati».

In merito alle prospettive future, Della Valle ha detto: «Escludendo le eventuali ripercussioni dell'epidemia in atto, a oggi imprevedibili, riteniamo di guardare con ottimismo all'anno in corso, sicuri che la strada tracciata sia quella giusta».

In tarda mattinata il titolo Tod's registra un rialzo dell'1,8% a Piazza Affari al prezzo di 36,28 euro per azione. L'indice Ftse Mib cede invece l'1,4%.

e.f.
stats