indiscrezioni

Sale la febbre da M&A: L Catterton a un passo da Etro, Mayhoola punta a Ferragamo

Dalla stretta finale per Etro all'interessamento di Mayhoola, fondo del Qatar, per Salvatore Ferragamo. Secondo Il Sole 24 Ore i grandi investitori internazionali continuano a essere interessati alle aziende del lusso italiano e nei prossimi mesi, in ambito di fusioni e acquisizioni, ci potrebbero essere molte novità.

Per il quotidiano di Confindustria, il passaggio di proprietà di Etro dalla famiglia fondatrice a L Catterton, fondo partecipato da Lvmh che a febbraio ha rilevato Birkenstock, è ormai in dirittura d'arrivo: la due diligence del fondo Usa sulla griffe italiana sarebbe terminata, per cui il closing potrebbe essere molto vicino, anche prima dell'estate.

Ma se per Etro la svolta è attesa a breve, per un altro deal, quello tra Mayhoola (già proprietaria di Valentino) e Ferragamo, le trattative sarebbero alle battute iniziali, almeno secondo Il Sole 24 Ore, che riporta alcune indiscrezioni secondo cui fondo del Qatar avrebbe preso in visione il dossier Salvatore Ferragamo.

Ferragamo, però, starebbe considerando anche l’ingresso di un socio di minoranza, in modo da reperire il capitale necessario per il rilancio. Tutte ipotesi smentite con fermezza «da fonti vicine alla famiglia», scrive il quotidiano finanziario.

an.bi.
stats