Scendono clienti e ordini

Showroomprivé: -8,6% i ricavi netti del quarter

Trimestrale con il segno meno per il retailer online Showroomprivé. «Una conseguenza delle decisioni strategiche prese», dicono dall’azienda francese.

Nel terzo quarter le vendite di Showroomprivé hanno registrato un calo dell’8,6% a 125 milioni di euro. I clienti sono diminuiti dell’1% a 1,2 milioni e il numero di ordini ha accusato un -14% in valore, mentre in media la dimensione del carrello in valore ha registrato un +5,5% a 40,4 euro.

In flessione anche il bilancio a nove mesi: il fatturato ha registrato un -5,6% a 427 milioni, che risente di una diminuzione degli e-shopper del 6,3% a 2,6 milioni. Anche in questo caso il carrello medio in valore è un po’ salito: +1,3% a 40,7 euro.

«Il calo dei ricavi dall’inizio dell’anno e in particolare nel terzo trimestre è dovuto principalmente alle decisioni strategiche prese - commentano i co-ceo e fondatori Thierry Petit e David Dayan (da sinistra, nella foto) -. Oltre alla chiusura del business in alcuni Paesi, abbiamo deciso di razionalizzare l’offerta e abbandonare le vendite non profittevoli».

«In parallelo - proseguono - stiamo rinforzando il nostro portafoglio di marchi premium per rendere l’offerta più attraente. La nostra priorità resta il controllo dei costi, unito al ritorno alla profittabilità. Showroomprivé è a un punto cardine della sua storia: avremo ancora pochi quarter di intenso lavoro, dopodiché dovremmo iniziare gradualmente a raccogliere i benefici di queste misure».

Ora l’e-tailer specializzato nel womenswear spera di ottenere il massimo dall’ultimo trimestre - il più importante dell’anno, per via del Black Friday e degli acquisti per le festività natalizie - che dovrebbe riportare in profitto la seconda metà dell’esercizio, pur senza compensare i risultati deludenti del primo semestre.

Quotato sul mercato Euronext, il titolo Showroomprivé viaggia da tempo sotto gli 1,5 euro per azione (1,12 euro oggi, in chisura di seduta) mentre un anno fa passava di mano sopra i 4 euro.

e.f.
stats