Secondo il Clair Report 2022 di Rebag

Hermès, Louis Vuitton e Chanel mantengono la leadership nel resale value. È boom per Telfar

Per il secondo anno consecutivo, Hermès, Louis Vuitton e Chanel mantengono la leadership tra le etichette del lusso per quanto riguarda il valore al dettaglio delle vendite di articoli pre-loved. È quanto emerge da un sondaggio effettuato dalla piattaforma di resale Rebag.

Secondo il Rapporto Clair di Rebag del 2022, le borse Hermès hanno continuato a essere in cima alla lista, mantenendo una media del 103% del loro valore al dettaglio, ciò significa che in media le borse della griffe finiscono per valere di più sul mercato resale rispetto al loro valore iniziale al dettaglio. 

A seguire c’è Louis Vuitton con il 92% (con un guadagno di 12 punti percentuali rispetto allo scorso anno), mentre Chanel è salita del 12% (dal 75% all'87%) di value retention, rispetto al 2021.

Il marchio di lusso accessibile Telfar, aggiunto da Rebag nel suo portafoglio di marchi lo scorso anno, ha visto un aumento significativo del valore del resale, grazie all'esclusività generata dal suo “drop model” legato all’iconica Shopping Bag, che ha portato a un aumento del prezzo resale, con gli articoli che hanno venduto costantemente oltre il 195% del prezzo al dettaglio.

Il 2022 ha visto inoltre i retention value medi di GucciBottega VenetaPrada e Fendi (tutte etichette italiane) aumentare in modo significativo. L’interesse per Gucci, per la precisione, ha fatto guadagnare alla griffe un 10%, dal 59% al 69% dopo un anno importante che ha visto il lancio del film House of Gucci, la colab Hacker con Balenciaga e la collezione HA HA HA con Harry Styles.

Anche Bottega e Fendi hanno guadagnato 10 punti percentuali, mentre Prada ha visto un aumento della value retention dell'11%, dal 46% al 57%, grazie a una serie di progetti, tra cui l'uscita della sua colab di sneaker limited con Cassius Hirst e alla partnership con Meta, che l’ha vista tra le prime griffe a vendere nel suo nuovo Meta Avatars store

Inoltre, gli avvistamenti continui di borse Re-Edition su icone dello street style tra cui Kaia GerberKendall Jenner e Bella Hadid hanno rafforzato la domanda per i pezzi dei primi anni 2000 del marchio, ha aggiunto Rebag.

Guardando al futuro, Rebag ha affermato che le scommesse sicure per quanti amano le borse di lusso includono la borsa shopping in ecopelle di formato medio di Telfar, il marsupio di Louis Vuitton in tela con monogramma e la mini borsa classica con patta singola in pelle caviar trapuntata di Chanel.

Gli accessori chiave includono il portacard in tela con monogramma reverse di Louis Vuitton il modello Calvi in “chevre mysore” di Hermès e la Louis Vuitton Toiletry Pouch 26 Monogram.

Il Clair Report 2022 di Rebag elabora i dati raccolti da Clair, l'indice di valutazione del lusso di Rebag che utilizza diversi fattori, tra cui il prezzo al dettaglio, la domanda e la ricerca per determinare il prezzo esatto degli articoli Rebag. Nel rapporto, i dati sono stati presi da luglio 2021 a luglio 2022 (nella foto, un momento della sfilata SS 2023 di Hermès).

c.me.
stats