sfide

Diesel: Daan Vervoort è il Chair Executive Officer

La sfida era dimostrare di sapersi sedere in modo originale e creativo, in modo da accaparrarsi un premio insolito: occupare per una settimana la poltrona di amministratore delegato di Diesel, attualmente vacante, improvvisandosi Chair Executive Officer. Ha vinto il 29enne Daan Vervoort.

 

Vervoort, ballerino professionista di danza moderna nato in Belgio, ha convinto il patron di Diesel e Otb, Renzo Rosso, postando un'immagine in cui sedeva praticamente sul nulla, sospeso per aria (nella foto).

 

Uno scatto che si è distinto tra gli oltre 2mila (compresi video e gif) postati nell'arco di quattro giorni, dopo che Rosso aveva lanciato un ironico appello via Facebook, partendo da un'idea elaborata insieme a Publicis Italia.

 

Come pattuito, Vervoort ha soggiornato per una settimana a Marostica, recandosi tutti i giorni nel quartier generale del brand, con Rosso come guida e lo staff a disposizione.

 

Il tutto testimoniato da un video che, come spiega un comunicato, «mostra il suo indiscusso talento nel sedersi».

 

«La bravura nel sederti - ha commentato Daan - potrebbe non farti arrivare dappertutto nella vita ma ti può portare molto, molto lontano».

 

stats