sostenibilità

Tüv Süd certifica le calzature Geox con due milioni di test

Tüv Süd ha avuto l’incarico di certificare tutti i modelli di scarpe Geox, a partire dalla collezione dell’autunno-inverno 2016/2017. Le attività di prova fornite da questo ente, con sede a Monaco di Baviera e presente con filiali in tutto il mondo, hanno l’obiettivo di garantire che le calzature siano prive di residui chimici pericolosi.

 

Tüv Süd effettuerà annualmente due milioni di test sulle scarpe Geox. Le prove saranno eseguite presso i laboratori di Ranipet (India), Ho Chi Minh City (Vietnam), Xiamen (Cina) e Francoforte (Germania).

 

«Con le verifiche di Tüv Süd per la certificazione delle calzature, il marchio italiano sta compiendo un ulteriore passo verso una produzione sostenibile. I test vanno oltre i requisiti di legge e contribuiscono a ridurre la presenza di sostanze pericolose e a migliorare la sicurezza dei consumatori», afferma Raffaella Santoro, sales head soflines Europa in Tüv Süd Product Service.

 

Oltre ai test chimici, l’ente eseguirà anche controlli nei punti vendita con prelievi a campione.

 

 

stats