stilisti

Alber Elbaz fuori dal cda di Lanvin

Alber Elbaz esce dal board of director di Lanvin. La decisione è scaturita da un'assemblea del consiglio lunedì sera e arriva a circa sei mesi di distanza dal (turbolento) divorzio, avvenuto a ottobre 2015, tra lo stilista e la griffe, il cui "matrimonio" è durato 14 anni.

 

Secondo quanto si legge su wwd.com, la rimozione di Elbaz dal cda non dovrebbe impattare sulle quote di minoranza detenute dal designer in Lanvin mediante una holding separata.

 

Intanto, alla maison francese - che nel 2014 ha festeggiato il suo 125esimo anniversario - fervono i preparativi per il debutto di Bouchra Jarrar, nuovo direttore creativo del womenswear Lanvin al posto di Alber Elbaz: la stilista, titolare di un suo marchio e con trascorsi da Balenciaga e Christian Lacroix, si è insediata lo scorso marzo ed esordirà con la collezione per la primavera-estate 2017.

 

L'ultima sfilata di Lanvin, andata in scena a Parigi a marzo e già "orfana" di Elbaz, era stata firmata dall'ufficio stile interno del brand, di cui avevano preso le redini per l'occasione Chemena Kamali per l'abbigliamento e Lucio Finale per gli accessori.

 

Quanto a Alber Elbaz, ha in programma il suo primo fashion talk alla Parson School of Design di New York il 3 maggio: si tratta solo dell'ultima conferenza tenuta dal designer, che negli ultimi mesi è stato alla Tsinghua University in Cina e a Seoul.

 

Nel marzo scorso è diventato anche Officier de la Légion d’Honneur, dopo essere stato nominato Cavaliere della Legion d'Onore nel 2007, salendo così di grado nell’ordine cavalleresco istituito da Napoleone, che rappresenta il maggior riconoscimento nazionale francese.

 

stats