Store con pop-up a rotazione

G&B e Folli Follie, insieme per fare la rivoluzione: apre One-Off

«L’idea di lusso esclusivo è superata, così come la formula del multibrand organizzato in shop in shop. Il segreto è reinventare continuamente il proprio stile, fare colab con i marchi»: lo dicono Francesco Galli e Gianni Peroni, mentre tagliano idealmente il nastro di One-Off, la nuova insegna di Brescia, nata dall’unione di due istituzioni del retail multimarca italiano, Folli Follie e G&B.

Le due realtà retail hanno intrapreso insieme questa attività, articolata in due store: uomo (400 metri quadrati in via Gramsci 53, aperto a fine 2018) e donna (800 metri quadrati in via Gramsci 22/25, attivo da un mese). Insieme i due imprenditori hanno già aperto a Torino Lagrange 12. «Quella è stata l’occasione per conoscerci meglio e per far partire un dialogo che ha portato a One-Off», commentano Galli e Peroni.

 

Siete soddisfatti del risultato?

Al 100%. Questi negozi sono nati con l’idea di essere rivoluzionari. Basta corner, basta rigidità nel visual, abbiamo anche tolto il prodotto dalle vetrine, dominate delle installazioni artistiche. Le boutique uomo e donna occupano spazi distinti e sono state progettate da studi di architettura diversi, ma con un obiettivo comune: sorprendere la clientela. Entrambe infatti cambieranno volto ogni sei mesi. Sia con Baciocchi Associati, che ha realizzato il multimarca uomo, sia con Dimore Studio, che ha firmato il concept donna abbiamo siglato un contratto di due anni: il loro compito non si è esaurito il giorno di apertura.

 

Come sta andando lo spazio uomo?

La risposta è positiva: ci conforta avere un target di clientela ampio, che va dai 12 ai 60 anni. Offriamo i brand del momento. Un piano per le prime linee, uno per i nomi di ricerca. E ogni stagione ci rimettiamo in gioco.

 

Questa continua evoluzione di stile caratterizzerà anche la boutique donna?

Altro che. In One-off donna convivono praticamente quattro multimarca. All’ingresso c’è quello che abbiamo battezzato “the view of”, che dà una visione d’insieme dell’offerta. Poi abbiamo riservato un piano agli accessori, uno alle griffe, uno alla ricerca. L’ultimo piano è quello che ci distingue, destinato a ospitare a rotazione i pop up dei singoli brand con cui realizzeremo capsule collection e pezzi in edizione limitata e in esclusiva.

 

Avete già scelto con chi collaborare?

Il primo sarà Prada in giugno, gli altri restano top secret, ma fino a dicembre il calendario è al completo. Ogni pop-up avrà un suo evento di lancio e sarà presente in negozio tre settimane, mentre una settimana servirà per allestire lo spazio, in vista del progetto successivo.

 

Nella foto, da sinistra Giuseppe Galli, Gianni Peroni e Francesco Galli

an.bi.
stats