strategie

Camicissima emette due minibond da 8 milioni di euro

Camicissima accelera il suo processo di sviluppo con due minibond, per un totale di 8 milioni di euro. Il brand di camiceria ha annunciato un prestito obbligazionario, emesso dalla sua controllante Fenicia e sottoscritto da Anthilia e Finint Investments.

 

L'obiettivo dell'operazione è di accelerare gli investimenti previsti dal piano industriale 2016-2021 di Camicissima, recentemente ammessa alla piattaforma Elite e che punta a tagliare il traguardo dei 100 milioni di euro nel 2020.

 

L'emissione, come si legge in una nota, è strutturata in due tranche: una da 5 milioni, con rendimento del 5,80% e sottoscritta integralmente da Finint e l'altra da 3 milioni con garanzia Fei e rendimento del 5,5%, integralmente sottoscritta dai fondi di Anthilia. Entrambe hanno la stessa scadenza, nel dicembre 2022, e un rimborso amortizing con pre-ammortamento di 24 mesi.

 

L'emissione obbligazionaria sarà assistita dalla Linea di Credito di Firma per il sostegno delle Piccole Medie Imprese denominata "InnovFin Sme Guarantee Facility", con il supporto finanziario dell'Unione Europea, ai sensi del programma "Horizon 2010 Financial Instruments (garanzia Fondo Europeo degli Investimenti FEI). Nella foto, Fabio e Sergio Candido.

 

stats