strategie

Cariaggi: passi avanti in Cina

A un anno dall’apertura della propria sede commerciale a Shanghai, per Cariaggi Fine Yarns Collection è tempo di bilanci. “Le performance registrate ci hanno confermato di aver preso la giusta decisione nello stabilire una presenza diretta sul territorio”, ha commentato Piergiorgio Cariaggi, a.d. dell’azienda.

 

Questa nuova struttura avviata con l’obiettivo di seguire da vicino i clienti del mercato cinese e asiatico in generale, ad oggi ha registrato un +8,2% in termini di chilogrammi di filato venduto, rispetto allo stesso periodo del 2012.

 

Altrettanta soddisfazione Cariaggi l’ha ricavata dalla partecipazione a SpinExpo a Shanghai (salone incentrato su fibre, filati e maglieria), dove l’azienda marchigiana, specializzata nella lavorazione di cashmere pregiati e lane superfini, ha registrato un incremento di presenze (nella foto, lo stand in fiera).

 

stats