strategie

Chanel acquisisce la conceria francese Richard

Dopo essersi comprato il produttore di guanti Causse (nel 2012) e il suo fornitore di pellame Bodin-Joyeux (nel 2013), Chanel mette a segno un'altra acquisizione strategica, rilevando la conceria francese Mégisserie Richard a Millau, nel dipartimento dell'Aveyron.

 

Fondata nel 1852, si tratta di una realtà familiare con una quarantina di dipendenti e per il 60% votata all'export, specializzata nella lavorazione di pelli d'agnello, con cui realizza capispalla, scarpe e accessori di alta gamma.

 

«Richard mette d'accordo metodi tradizionali e tecniche di produzione innovative - ha commentato Bruno Pavlovski, presidente della divisione moda di Chanel -. Questa acquisizione ci consente di rinforzare la nostra filiera d'eccellenza nella pelle».

 

Anche nell'orbita della griffe francese, Mégisserie Richard continuerà a essere guidata da Xavier Richard, al comando della società da 30 anni (nella foto, l'ultima sfilata haute couture di Chanel).

stats