strategie

Custo Barcelona: a David Dalmau l'incarico di amministratore unico

Custo Barcelona in piena fase di transizione. Secondo quanto emerge dalla stampa spagnola, David Dalmau è attualmente amministratore unico dell'azienda di riferimento Blue Tower. Il fratello Custo, co-fondatore e frontman del marchio, si concentra sulla parte stilistica. Intanto è in atto una riorganizzazione del network distributivo.

 

Notizie diffuse da modaes.es riprendendo il Boletín Oficial del Registro Mercantil, il registro delle imprese nel Paese iberico. Sembra che, di fatto, a David sia già da tempo affidata la gestione "pratica" dell'azienda, mentre Custo, per sua indole, è il creativo di famiglia.

 

Ma c'è dell'altro. Pare infatti che la label, lanciata 35 anni fa e diventata un fenomeno moda soprattutto nei primi anni Duemila, non stia navigando in acque tranquille: nel 2014 il fatturato è calato del 9,3%, a quota 17,7 milioni di euro, ed è in atto una ristrutturazione del network retail.

 

In quello che era il flagship madrileno si insedierà un punto vendita del Real Madrid, mentre all'indirizzo di Bilbao, mantenuto per 12 anni, aprirà una boutique New Balance. Altra saracinesca abbassata, come si legge su modaes.es, quella di Barcellona, in calle Ferran.

 

Le informazioni ufficiali su Custo Barcelona indicano un network di oltre 60 monomarca diretti a livello internazionale, con una presenza wholesale quantificabile in più di 2mila punti vendita. La distribuzione copre una quarantina di nazioni (nella foto, un'immagine tratta dall'account Instagram del marchio).

 

stats