strategie

Imperial cresce del 30% e si aggiudica la maggioranza di D.Pure e Dixie

Risultati oltre le aspettative, nel 2013, per Imperial. La società bolognese di fast fashion archivia il fiscal year a quota 154 milioni di euro, in crescita del 30% sull'anno precedente, e rafforza la sua posizione sul mercato con l'acquisizione del 60% di due aziende di Signa (Firenze): D. Pure e Dixie.

 

Performance positive sono state registrate sia sul mercato interno, con un fatturato di circa 82,5 milioni (+25%), sia su quello estero, con un giro d'affari che nei Paesi Ue ha toccato i 40,6 milioni (+69%) e nelle nazioni extra Ue di 31,4 milioni (+9%). Il valore dell'ebitda è stato pari al 18,5%.

 

Un'espansione sui mercati internazionali che l'azienda conta di implementare anche grazie anche all'entrata nelle compagini societarie, con una quota del 60%, di due realtà di Signa, D. Pure e Dixie: la prima attiva nella produzione di abbigliamento femminile dallo stile fashion-sportivo e la seconda titolare di 14 negozi a insegna Dixie, dislocati principalmente in Toscana e Lazio. L'investimento è stato pari a 7,5 milioni di euro.

 

«I risultati che abbiamo ottenuto  - dice Adriano Aere, presidente di Imperial - sono davvero incredibili se rapportati all’attuale congiuntura economica internazionale. La nostra risposta alla crisi è stata investire e questo ci ha permesso di crescere sia in Italia che all’estero». «In particolare - continua - l’acquisizione della D. Pure, azienda di fast fashion che opera con modalità simili alle nostre realizzando un prodotto  tutto italiano, ci ha consentito di integrare un player importante della filiera produttiva. La partecipazione nella Dixie Srl, a sua volta, si integra perfettamente con il nostro modello di distribuzione, essendo sinergica con Imperial nello sviluppo del retail».

 

Alla recente acquisizione è seguita l’apertura di una sede operativa all’ingrosso di 1.000 metri quadri all’interno del Centergross - Blocco 12, collocata di fronte alla sede di Imperial, dove verrà commercializzato il marchio Dixie. 

 

stats