strategie

Intimamoda: nel 2014 accelera su distribuzione e internazionalizzazione

Intimamoda, l’azienda cui fanno capo i marchi Verde Veronica, Verdissima e You Verdissima, cambia direzione di marcia, grazie al piano di rinnovamento presentato dal direttore generale Marco Zonchello.

 

Entrato nel management a maggio 2012 per riorganizzare la realtà di Cognento (Modena), il dirigente, che ha fatto esperienza tra gli altri anche in Sara Lee, si è mosso seguendo due direttrici ben definite: ristrutturazione - per rendere più snella la struttura - e  riduzione dei costi. Conclusa la prima fase operativa, Zonchello ha elaborato un piano triennale di sviluppo, presentato alla proprietà e alle banche.

 

Tre sono i driver individuati dal manager su cui il gruppo deve muoversi per affrontare il futuro: internazionalizzazione, distribuzione e prodotto.

 

Per quanto concerne la diffusione estera, Zonchello rivela che “attualmente solo il 30% del fatturato è dato dall’export”, ma lui vorrebbe arrivare al 50% nei prossimi due-tre anni. Questo risultato andrebbe raggiunto migliorando le performance dei Paesi dove l’azienda è già presente, perché, secondo Zonchello, “bisogna attuare una politica di concretezza, facendo passi che il gruppo può affrontare”, per toccare poi la soglia dell’80% nel successivo periodo. “Oggi siamo molto forti in Russia, vendiamo bene in Kazakistan e Lettonia, però non siamo ancora sbarcati in Turchia”.

 

Sul fronte della distribuzione invece, si punta ad aumentare il numero dei monomarca. Il progetto retail prevede aperture al ritmo di una-due l’anno, con una nuova concezione dello spazio vendita chiamata “You Concept”, che mira a trasformare gli store in luoghi intimi e accoglienti, dove è possibile acquistare anche accessori, profumi ed essenze. A fare da test a questa visione innovativa gli shop di Bologna (nella foto) e Campi Bisenzio (Firenze), che a oggi hanno totalizzato un +15%, grazie al nuovo corso. Prossimo passo in ordine di tempo l’inaugurazione di una boutique a Milano in corso Vercelli, nella primavera del 2014, mentre già si pensa a Roma in via Cola di Rienzo, nel quartiere Prati, per l’autunno venturo.

 

Relativamente al prodotto, Intimamoda vuole conquistare nuove fasce di mercato nel settore dell’abbigliamento (oggi da questo segmento si ricava 1/3 del fatturato al dettaglio) e non solo in quello degli intimisti. A fare da traino a questo esperimento è la linea You Verdissima, ormai un total look composto da circa 200 capi, dove è stata introdotta molta maglieria. Seguendo questa logica di riposizionamento, l’azienda vorrebbe partecipare ai saloni White di Milano e CPM di Mosca.

 

Anche per il web ci sono novità. A ottobre di quest’anno è stato completamente rinnovato il sito online di Verdissima e ora si pensa all’e-commerce, magari tramite Yoox, con cui ci sono stati incontri preliminari.

 

stats