strategie

Manila Grace: patto con Daitco per conquistare l'Arabia Saudita

Manila Grace guarda a Est. Reduce da una serie di aperture in Nord  Europa e in Italia, il brand carpigiano ha siglato un accordo con Daitco per espandersi in Arabia Saudita. Pronti al via cinque negozi. Next step, la Cina.

 

Il 2016 è iniziato con un exploit di opening per Manila Grace. Dopo essere approdato a Berlino, Anversa e Parigi, il marchio lo scorso marzo ha portato la propria insegna anche a Taormina, con il primo monomarca siciliano al civico 186 in corso Umberto I, e in Olanda, con una boutique di 80 metri quadri in Cornelis Schuytstraat 27 ad Amsterdam.

 

Dall'Italia (dove sono attualmente attivi 15 store) e dall'Europa, l'attenzione si sposta ora sul Middle East: grazie all'intesa con Daitco, apriranno i battenti cinque nuovi negozi in franchising.

 

Prima tappa, il prossimo settembre, a Jeddah, che all'interno del Mall of Arabia ospiterà uno spazio di 140 metri quadri, dedicato alle collezioni donna e accessori. Le altre aperture si concentreranno invece a Ryadh e Al Khobar.

 

Nuovi investimenti sono previsti inoltre in Cina, «dove verrà rafforzato il profilo internazionale del brand attraverso partnership di valenza strategica».

 

stats