strategie

Plissé (Beatrice B) emette un minibond da 500mila euro

Interamente prenotato il primo minibond short term di Plissé, azienda fondata da Paolo Mason (nella foto) e Morena Bragagnolo e titolare dei brand di abbigliamento Beatrice B e Sfizio, che ha raccolto 500mila euro.

 

Advisor del collocamento del bond sul listino ExtraMot Pro di Borsa Italiana è stato Frigiolini & Partners Merchant.

 

Soddisfatto Paolo Mason, amministratore delegato dell'azienda, attiva dal 1988: «Si tratta - commenta - della prima fase di un percorso che prevede già a settembre 2018, a scadenza di questa prima emissione, un nuovo lancio. A darci fiducia è il risultato di questa prima operazione: i minibond Plissé sono stati prenotati tutti nel giro di pochi minuti».

 

La realtà di Piombino Dese (Padova), dove vengono realizzati i capi made in Italy disegnati dalla stilista Morena Bragagnolo, nel 2016 ha registrato un fatturato di 20 milioni di euro, in crescita del 10% rispetto all'anno precedente, e un trend simile è previsto anche per il 2017.

 

Attualmente il network distributivo è composto da oltre 600 punti vendita wholesale in Italia e 1.300 nel mondo.

 

Importanti i progetti anche in ambito retail: una nuova boutique monomarca Beatrice B è stata aperta nel nuovissimo CityLifeShopping District, il centro commerciale appena inaugurato nell’area dell’ex Fiera Campionaria a Milano, e a breve si prevede un altro store in via Spiga.

 

Lo scorso luglio è stata avviata a Milano, in viale Bianca Maria 45, anche una nuova showroom.

 

stats