strategie

Rossignol: più veloci in Cina con Idg Capital

Diventare il marchio di riferimento in Asia in vista dei Giochi Olimpici di Pechino del 2022: con questo obiettivo Rossignol ha siglato un accordo con il fondo Usa Idg Capital, che entrerà nel gruppo con una partecipazione del 20%. Altor Equity Partners, azionista di controllo di Rossignol dal 2013, conserverà una quota di maggioranza.

 

Fondata nel 1992, Idg Capital è stata la prima società straniera di investimenti a entrare nel mercato cinese, contribuendo alla crescita - nel corso dei suoi 26 anni di esperienza - di oltre 700 società in Cina, tra cui Baidu, Tencent, Xiaomi e allo sviluppo di aziende internazionali come Moncler, Farfetch, Olympique Lyonnais FC o InFront.

 

Il mercato cinese del turismo sportivo rappresenta un'opportunità per Rossignol, in quanto dal 2011 a oggi ha registrato incrementi a due cifre, con un notevole potenziale di sviluppo. Secondo uno studio di PWC, le previsioni di crescita per i prossimi cinque anni sono stimate attorno al 30%.

 

Il mercato degli sport invernali in Cina dovrebbe raggiungere i 100 miliardi di yuan, o 13,7 miliardi di euro, entro il 2025. In questo stesso periodo, le attrezzature da sole peserebbero per 16 miliardi di yuan, ossia 2,1 miliardi di euro.

 

Bruno Cercley, president & ceo del Gruppo Rossignol, ha commentato: «Siamo lieti di poter contare sulla competenza e l'esperienza di Idg Capital. Insieme, abbiamo l'opportunità unica di servire nuove schiere di appassionati di sport invernali in Cina. Siamo particolarmente impegnati a contribuire alla crescita del mercato degli sport all’aperto in quella regione e ad assumere un ruolo di primissimo piano».

 

«Il contesto - ha precisato - è molto favorevole, con il moltiplicarsi delle iniziative statali e la crescente domanda dei consumatori alla vigilia dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022. Siamo impazienti di entrare in questo nuovo mercato e siamo fiduciosi che, con la sua esperienza e il suo know-how, il nostro gruppo diventerà un marchio iconico nell’immaginario dei consumatori cinesi così come lo è nel resto del mondo».

 

a.t.
stats