strategie

Valentino accelera sul welfare con bonus e flessibilità sul lavoro

Un piano di welfare aziendale con bonus e maggiori opportunità di conciliare lavoro e vita privata: Valentino ha firmato a Valdagno (Vicenza) il contratto integrativo con i sindacati Femca, Filctem e Uiltec, approvato dai 600 dipendenti interessati. Premi previsti al raggiungimento degli obiettivi minimi prefissati.

 

Come riportato dal Sole 24 Ore, per il triennio fra il 2017 e il 2019 il premio sarà commisurato al rapporto percentuale fra ebitda e ricavi netti e all'aumento percentuale dei ricavi netti dell'anno di riferimento rispetto a quello precedente.

 

In particolare il premio sarà erogato solo se verranno realizzati gli obiettivi minimi e in quattro diverse modalità: in denaro, metà in denaro e metà in welfare o previdenza complementare, tutto in welfare, oppure tutto in previdenza complementare.

 

Tra le novità introdotte dal contratto integrativo, maggiore flessibilità sul lavoro, come la possibilità di usufruire di congedi parentali, dello smart working e del part-time.

 

stats