Strategie

Clerici Tessuto e Larusmiani siglano un'intesa per essere più competitivi

Le aziende tessili Clerici Tessuto e Larusmiani annunciano una partnership che ha l'obiettivo di «potenziare i rispettivi business nazionali e internazionali».

Come si legge in una nota, diffusa in occasione di Milano Unica, le modalità dell’accordo «per garantire ad entrambe le aziende il massimo ritorno» verranno delineate a breve.

«Lavoriamo nell’ottica di una operazione a lungo termine - dice Guglielmo Miani (a sinistra, nella foto), presidente e ceo di Larusmiani - che rispetti la filosofia di due aziende familiari italiane e, allo stesso tempo, riesca a cogliere le opportunità di una partnership di questo genere».

«Siamo convinti - ribatte Stefano Bernasconi, ceo di Clerici Tessuto & C. (a destra, nella foto) - che la collaborazione permetterà alla nuova realtà di fornire un servizio al mercato ancora più efficace e caratterizzato da innovazione, creatività e prodotti di altissima qualità. L’integrazione delle capacità e delle competenze di queste due aziende storiche potrà soddisfare le sempre crescenti esigenze del mercato in termini di contaminazione stilistica tra uomo e donna, sostenibilità e ampiezza dell’offerta».

Uno dei primi frutti dell'accordo strategico è lo sviluppo ulteriore, entro il 2019, dei tessuti Larusmiani dedicati allo sportswear di alta gamma in mischia con la seta (specializzazione della comasca Clerici Tessuto).

e.f.
stats