Strategie

Racine Carrée testa il retail con il pop-up store a Milano

Viviana Vignola regala al suo marchio Racine Carrée, la sua prima esperienza nel retail. Il brand di calzature inaugurerà a settembre un pop-up store a Milano in via Verri, che sarà anche sede della presentazione della nuova collezione spring-summer 2019 durante la fashion week.

 

Il punto vendita resterà aperto per circa un mese e ospiterà una serie di eventi dedicati alle clienti del marchio che conta già su un network di circa 60 clienti multimarca nel mondo, ma che punta a crescere con il momomarca, sia fisico che online.

 

«Sono felice di questo primo passo nel retail - afferma Vignola, reduce dal successo commerciale ottenuto al [pre]Coterie di New York nelle scorse settimane -. Il rapporto diretto coi clienti è un passaggio fondamentale per il nostro lavoro. Sarà un’esperienza importante per la futura strategia di sviluppo del brand e per questo abbiamo previsto una serie di eventi, incentrati sulla personalizzazione del prodotto».

 

Subito dopo il test di via Verri, i pop-up Racine Carrée saranno inaugurati anche in Rinascente: a ottobre toccherà a Milano, mentre a novembre a Roma. «Siamo convinti della nuova strategia di retail rivisitato, con progetti speciali legati al digital che puntano alle esigenze di ogni cliente che vuole sentirsi unica con un prodotto fatto su misura - aggiunge Vignola –. Questo sarà il primo passo per procedere con l'apertura di un monomarca tradizionale, che potrebbe arrivare anche nel 2019».

 

Quello che invece è già un certezza per l'anno prossimo è il lancio del nuovo sito di e-commerce monomarca. «Dal nostro sito - precisa la designer-imprenditrice - è già possibile acquistare le nostre collezioni, ma proprio in queste settimane stiamo ridisegnando la nostra boutique online, che diventerà ancora più innovativa e accattivante».

an.bi.
stats