Titolo in netto calo a Piazza Affari

Safilo: Moody's abbassa il rating sul debito

Moody's ha abbassato il rating sul debito a lungo termine del gruppo dell'eyewear Safilo di un livello, portandolo da B2 a B3, con outlook negativo.

La decisione dell'agenzia di rating di ieri sera pesa sul titolo alla Borsa di Milano. Poco dopo le 17 Safilo passa di mano a 0,82 euro per azione, in calo di oltre il 5%, mentre l'indice Ftse Mib segna un -0,68%.

Negli ultimi sei mesi le azioni della società hanno perso oltre il 40% del loro valore a Piazza Affari.

L'azienda con sede a Padova controlla, oltre al marchio Safilo, anche Carrera, Polaroid, Smith, Blenders e Privé Revaux ma ha in licenza anche numerose griffe della moda tra cui Moschino, Max Mara, Missoni e Tommy Hilfiger.

Il bilancio 2019 si è chiuso con una perdita di 4 milioni di euro (da -14 milioni del 2018) e ricavi in aumento del 3% a 939 milioni. Si è trattato di un anno «di trasformazione», che ha risentito della decisione di Lvmh di internalizzare il business degli occhiali. Come anticipato ai primi di aprile, per il primo quarter è previsto un calo delle vendite nette dell'11-13% a tassi di cambio costanti.

e.f.
stats