top executive

Lands' End: finisce l'era di Federica Marchionni, prima ceo italiana a Wall Street

Federica Marchionni non è più l'amministratore delegato di Lands' End, catena americana di abbigliamento casual. Arrivata al vertice del gruppo nel febbraio 2015, è stata la prima donna italiana a capo di un'azienda americana quotata al Nasdaq.

 

L'ex executive di Ferrari e Dolce&Gabbana (dove ha ricoperto il ruolo di presidente degli Usa) ha cercato di trasformare un gruppo famoso per vendere per le divise e i pantaloni in un brand glamour.

 

Marchionni in una nota si è detta "onorata" di avere guidato «questa azienda straordinaria» e "orgogliosa" di avere fornito una «visione per espandere il suo posizionamento con una strategia multidimensionale. Tuttavia, io e il consiglio di amministrazione abbiamo deciso che è tempo che altri traghettino Lands' End nel futuro»

 

Il gruppo Heidrick & Struggles è stato arruolato per identificare un ceo. Lands' End cercherà comunque candidati sia al suo interno, sia all'esterno.

 

L'ex ceo viene sostituita ad interim con effetto immediato da Joseph Boitano e James Gooch, rispettivamente direttore del design e del merchandising e direttore finanziario, nonché operativo.

stats