Tra le priorità il potenziamento della piattaforma digitale

Nuova era per 10 Corso Como: al via joint venture con Tiziana Fausti

Joint-venture tra 10 Corso Como e Tiziana Fausti. La possibile alleanza tra i due retailer indipendenti era stata oggetto di diversi rumor durante l'estate, ma l'ufficializzazione del deal è arrivata solo oggi, 3 settembre, con un nota che, però, non entra nei dettagli dell'operazione.

Non è quindi chiaro come Tiziana Fausti e la sua Exor siano entrati nella società che controlla 10 Corso Como o se invece sia stata creata una newco apposita per portare avanti l'operazione. Nessun riferimento neppure su quali saranno i compiti specifici di Fausti e Carla Sozzani, fondatrice di 10 Corso Como.

Probabile che in questa nuova avventura Fausti faccia valere il suo rapporto molto forte con i brand del lusso, mentre Sozzani porterà avanti tutta la parte legata a cultura e arte, da sempre cifra creativa del concept store di Milano.

L'obiettivo - spiegano in una nota congiunta - è creare una realtà dinamica, coerente con le nuove esigenze del mercato e che faccia emergere il meglio delle visioni culturali che le distinguono.

10 Corso Como e Tiziana Fausti condivideranno il progetto per lo sviluppo futuro di 10 Corso Como in Italia e nel mondo, in particolare con la piattaforma digitale 10 Corso Como-the-global-shop, con l'obiettivo di amplificare nel digitale l'esperienza sensoriale di 10 Corso Como.

«Ho molta stima per il lavoro di Tiziana - ha commentato Carla Sozzani  - per l'energia, l'impegno profuso e il successo ottenuto con il marchio Tiziana Fausti. Abbiamo creato in modo indipendente realtà che si distinguono per la loro unicità e complementarietà. Sono fiera di questa joint-venture che porterà energie nuove e managerialità a 10 Corso Como».

«Ho grande rispetto per l'importanza culturale che Carla ha creato con il marchio 10 Corso Como nel campo dell'arte, del design e della moda - ha aggiunto Tiziana Fausti, fondatrice e presidente di Holding Exor -. Un concetto innovativo di stile di vita che ha contribuito a fare di Milano un centro di attrazione mondiale. Credo che l'esperienza acquisita da Exor in questi anni con i brand, il lusso e la ricerca possa aprire un nuovo capitolo di 10 Corso Como».


an.bi.
stats