trimestrali

Cucinelli: corrono ricavi (+14,4%) e utili (+14,8%)

Brunello Cucinelli archivia i primi tre mesi dell'anno con un utile netto pari a 8,2 milioni, in miglioramento del 14,8% sullo stesso periodo del 2012, a fronte di ricavi a quota 88,8 milioni, in crescita del 14,4%.

 

Tra i principali dati di bilancio del primo trimestre della società di Solomeo anche l'ebitda normalizzata, salita a 15,3 milioni (+18,6%) e il forte sviluppo (+21,6%) dei mercati internazionali, a fronte di una flessione contenuta delle vendite in Italia (-1,6%).

 

L'indebitamento finanziario netto è sceso a 14,8 milioni (erano 57,8 milioni a fine marzo di un anno fa), mentre gli investimenti hanno raggiunto quota16,4 milioni (3,7 milioni nel primo quarter 2012), principalmente dedicati allo sviluppo del retail e all'ampliamento dello stabilimento di Solomeo.

 

"I notevoli investimenti che stiamo facendo e gli importanti traguardi raggiunti  - ha detto Brunello Cucinelli, presidente e amministratore delegato dell'omonimo gruppo ed entrato secondo Bloomberg nel club dei miliardari - ci fanno immaginare un 2013 con una crescita a doppia cifra garbata".

 

 

stats