trimestrali

Hermès: nei nove mesi le vendite salgono a 4 miliardi (+9,5%)

Hermès International ha archiviato il terzo trimestre del 2017 con vendite nette in aumento del 6,4% annuo a 1,34 miliardi di euro. Nel periodo gennaio-settembre l'incremento è stato del 9,5% (a 4,05 miliardi di euro).

 

Dal punto di vista geografico, le vendite sono cresciute nel trimestre in Europa del 12,1% (8,3% nei nove mesi), contro l'incremento limitato al +3,2% in Asia (+10,1% nel periodo gennaio-settembre), a causa della frenata del 5,9% registrata in Giappone.

 

Performance apprezzata alla Borsa di Parigi, dove Hermés a metà giornata scambia in progresso dello 0,61%, contro un andamento lievemente negativo del Cac 40.

 

«Si tratta di un ottimo trimestre, in cui tutte le categorie merceologiche sono in crescita, così come le aree geografiche», ha commentato il presidente del gruppo, Axel Dumas,nella conference call con gli analisti.

 

Riguardo alle sue prospettive a medio termine, la maison conferma «un obiettivo di progressione di fatturato a cambi costanti ambizioso, nonostante le crescenti incertezze economiche, geopolitiche e monetarie nel mondo» (nella foto, la primavera-estate 2018 di Hermès).

 

 

stats